Il Circoletto | LOCATION
15530
page-template,page-template-full_width,page-template-full_width-php,page,page-id-15530,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,paspartu_enabled,paspartu_on_bottom_fixed,qode_grid_1300,qode-content-sidebar-responsive,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-10.0,wpb-js-composer js-comp-ver-5.0.1,vc_responsive

La Location

Il Circoletto si trova all’interno di un’antica villa d’epoca nel centro di Capo d’Orlando, finemente restaurata e arredata, nonché facilmente raggiungibile dal centro città e dall’autostrada.
All’interno della struttura troverete un’ampia sala principale, un giardino d’inverno e due ambienti più riservati, la saletta inglese e la saletta del caminetto: tutte le sale sono arricchite da dettagli signorili e vi stupiranno sicuramente con il loro fascino.
Vi basterà varcare il cancello principale per ritrovarvi in un’atmosfera magica, grazie agli spazi esterni caratterizzati da una meravigliosa e suggestiva piscina e da ampi giardini terrazzati, colmi di piante mediterranee.
La struttura ospita anche un campo da tennis, un parcheggio e una cantina-enoteca.

i servizi

Tanti i servizi associati alla location, perché oltre allo charme dei suoi spazi il Circoletto vi offre anche la funzionalità e la possibilità di rendere raffinate e uniche le vostre serate:

– capienza: 250 invitati
– ampio parcheggio
– piscina
– spazio animazione per i bambini
– servizio di wedding planner su richiesta
– addobbi floreali e allestimenti
– animazione musicale
– ampi spazi per ballare
– menu speciali per vegetariani e vegani
– particolare attenzione per persone allergiche o celiache
– possibilità di svolgere eventuali cerimonie in loco
– campo da tennis

Slide background
Slide background
Slide background
Slide background
Slide background

la cantina

Venite a visitare la nostra cantina che ospita oltre 600 etichette italiane e francesi di vini pregiati: Solaia Antinori, Tignanello Antinori, Gaja Sperss, Gaja Sori Tildin, 50&50 Avignonesi-Capannelle, Brunello di Montalcino Biondi Santi e Amarone Bertani.